M U S E Oá N A V A L Eá R O M A N O

Albenga

 

 

 

La sezione di archeologia sottomarina, ospitata nel Palazzo Peloso Cepolla, pregevole edificio del primo Seicento, Ŕ sorta nel 1950 in seguito al ritrovamento, sui fondali dell'isola Gallinaria, di una nave oneraria degli inizi del 1 sec. a.C. Nel Museo, in corso di risistemazione, sono esposti resti dello scafo, e materiali recuperati durante le varie campagne di scavo, e soprattutto un gran numero di anfore vinarie, collocate secondo la disposizione originaria del carico.

Altri reperti provengono dal relitto della nave romana di Diano Marina, tra i quali spiccano alcuni doliola, grandi contenitori in terracotta. Nel Palazzo Ŕ ospitata anche la Collezione di vasi in ceramica savonese dell'antica Farmacia dell'Ospedale di Albenga, comprendente un centinaio di esemplari, dalla caratteristica decorazione bianco-blu, prodotti a Savona e ad Albissola tra il XVII e il XIX secolo.

 

Orari: (dal martedý alla domenica)

Estivo 9,30-12,30 / 15,30-19,30

Invernale 10-12,30 / 14,30-18

Indirizzo: Palazzo Peloso Cipolla, Piazza S. Michele 12, Albenga (SV)

Telefono: 0182.51215

Fax: 0182.570434

 

La nave romana